Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

NOVITA’ SUL FONDO NUOVE COMPETENZE DI ANPAL

In arrivo 1 miliardo per la formazione nelle aziende e tra maggio e giugno il decreto per finanziare le intese collettive nel 2° semestre

E’ del 27 aprile la notizia del Sole 24 ore che anticipa la pubblicazione tra maggio e Giugno del Decreto per finanziare le intese collettive nel 2° semestre.

Il decreto interministeriale Lavoro-Mef, insieme all’avviso Anpal, che stanzia 1 miliardo di euro di risorse React-Eu, per rifinanziare il Fondo Nuove Competenze nel 2022 è fortemente atteso.

I contributi andranno ai datori di lavoro privati per la stipula nel secondo semestre di quest’anno di accordi collettivi di rimodulazione dell’orario di lavoro, per consentire la partecipazione a specifici percorsi di formazione dei lavoratori. Il Fondo ha finora rimborsato il costo, comprensivo dei contributi previdenziali e assistenziali, delle ore di lavoro ridotte, destinate alla frequenza di corsi per lo sviluppo delle competenze (con un numero massimo di 250 ore per ogni lavoratore).

Si attende che alcune modifiche potranno essere introdotte nel decreto interministeriale, sulla base del quale sarà emanato il nuovo avviso e relative alle modalità di copertura dei costi, e alla possibilità di privilegiare le imprese di settori più interessati dalla transizione ecologica e digitale, dove servono maggiormente i percorsi formativi per aggiornare le competenze. Si ipotizza l’estensione del campo d’applicazione del Fondo, destinato nel 2022 anche ai soggetti che abbiano sottoscritto accordi di sviluppo per progetti di investimento strategico, e per il sostegno alla transizione industriale

In totale dalla sua istituzione il Fondo ha avuto una dote di 2,330 miliardi di euro. Nel complesso le domande ammesse ad istruttoria nel 2022 impegnano circa 631 milioni di euro – di cui 31 derivanti da economie sulla prima assegnazione- e resta disponibile 1 miliardo di euro per il nuovo avviso.

Per aggiornamenti e informazioni  invitiamo le aziende a mettersi in contatto con i nostri uffici al numero 0522.1740266 o inviare una mail a info@progetto-net.it.