Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

PROGETTI DI PROMOZIONE DELL’EXPORT E PER LA PARTECIPAZIONE A EVENTI FIERISTICI 2023

Posticipato al 5 Maggio 2023 il termine per la presentazione  di Progetti di promozione dell’Export e per la partecipazione a eventi fieristici con il Bando della Regione Emilia Romagna. Il Bando stanzia a favore di imprese di micro, piccola e media dimensione nonché agli enti del Terzo Settore dell’Emilia-Romagna finanziamenti a fondo perduto per 7 milioni di euro per sostenere progetti in grado di favorire l’accesso a nuovi mercati e a nuovi canali di vendita, soprattutto digitali, rafforzando la funzione del commercio estero.

 

Il nuovo bando rivolto alle PMI dell’Emilia-Romagna e finalizzato all’incremento dell’export incoraggiando la diversificazione dei mercati di sbocco, prevede un contributo a fondo perduto non superiore ai 25.000,00 € e nella misura del 70% delle spese ritenute ammissibili.

TIPOLOGIE DI SPESA AMMESSE 

  1. FIERE INTERNAZIONALI: partecipazione a fiere all’estero o in Italia (in quest’ultimo caso solo a fiere con qualifica “internazionale”) di natura fisica o virtuale.

Nel caso di fiere in presenza saranno ammessi i costi relativi a affitto spazi, allestimento (incluse le spese di progettazione degli stand), gestione spazi, trasporto merci in esposizione e assicurazione delle stesse, ingaggio di hostess/interpreti.

Nel caso di fiere virtuali saranno ammessi i costi inerenti a iscrizione alla fiera e ai relativi servizi, consulenze in campo digital, hosting, sviluppo piattaforme per la virtualizzazione, produzione di contenuti digitali, accordi onerosi con media partners, spese di spedizione dei campionari.

Possibile presentare 1 sola domanda, anche per più eventi.

  1. B2B ED EVENTI: partecipazione incontri di affari (b2b) o eventi di promozione in forma fisica o virtuale, collettivi e di livello internazionale, organizzati da soggetti terzi con comprovata esperienza in ambito internazionale (es. forum, degustazioni, sfilate, esposizioni collettive in show room);
  2. COSTI GENERALI per la definizione e gestione del progetto.

L’ Investimento minimo deve essere pari a € 10.000,00. Per le Imprese cinematografiche € 5.000,00

REQUISITI AZIENDA:

PMI attive, con sede legale o unità operativa nella regione Emilia-Romagna e appartenenti ai seguenti settori di attività economica (Classificazione ISTAT ATECO 2007):

SEZIONE C – ATTIVITA’ MANIFATTURIERE (divisioni dalla 10 alla 33)

SEZIONE D – FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA, GAS, VAPORE E ARIA CONDIZIONATA (divisione 35)

SEZIONE E – FORNITURA DI ACQUA; RETI FOGNARIE, ATTIVITA’ DI GESTIONE DEI RIFIUTI E RISANAMENTO (divisioni dalla 36 alla 39)

SEZIONE F – COSTRUZIONI (divisioni dalla 41 alla 43) – È ammessa tutta la sezione

SEZIONE J – SERVIZI DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE (divisioni dalla 58 alla 63) – È ammessa tutta la sezione solo se l’attività è esercitata da soggetti iscritti al Registro imprese o al Repertorio Economico Amministrativo della Camera di Commercio competente

SEZIONE M – ATTIVITA’ PROFESSIONALI, SCIENTIFICHE E TECNICHE (divisioni dalla 69 alla 75)

SEZIONE N – NOLEGGIO, AGENZIE DI VIAGGIO, SERVIZI DI SUPPORTO ALLE IMPRESE (divisioni dalla 77 alla 82) – E ammessa solo la Divisione 82

SEZIONE Q – SANITA’ E ASSISTENZA SOCIALE (divisioni dalla 86 alla 88)

È ammessa tutta la sezione (solo se l’attività e esercitata in forma di impresa)

SEZIONE R – ATTIVITA’ ARTISTICHE, SPORTIVE, DI INTRATTENIMENTO E DIVERTIMENTO – (divisioni dalla 90 alla 93) – è ammessa tutta la sezione solo se l’attività è esercitata da soggetti iscritti al Registro imprese o al Repertorio Economico Amministrativo della Camera di Commercio competente

DURATA DEL PROGETTO:

Sono ammesse le spese fatturate nel periodo dal 01/01/2023 al 31/12/2023 e con pagamento entro il 20 febbraio 2024 (termine per la rendicontazione)

AMMONTARE CONTRIBUTO:

Il contributo regionale sarà concesso a fondo perduto nella misura del 70% delle spese ritenute ammissibili, per un importo massimo di € 25.000,00 con un incremento del 5% nel caso di impresa con   rilevanza femminile/giovanile o ubicata in aree montane o svantaggiate.

REGIME APPLICATO:

Regime 1407/13 de minimis.

PRESENTAZIONE DOMANDA:

Il bando sarà aperto a partire dalle ore 12.00 del 16 marzo 2023 (termine iniziale) e prorogato fino alle ore 16.00 del 5 maggio 2023 (termine finale) anziché 16/04/23 .

Ogni soggetto può presentare una sola domanda. 

Valutazione a graduatoria di merito.

Priorità per partecipazione a fiere internazionali fuori UE, per aziende non esportatrici, per progetti superiori a 35.714,00 € di spesa (importo ridotto rispetto alla prima scadenza del 16/04/23) 

Per maggiori informazioni vi invitiamo a mettervi in contatto con i nostri uffici: Barbara Bernardini – Anna Maria Sartori – Lisa Frasson – 0522/1740266

Reggio Emilia, 14/04/2023