Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

BANDO PROMOZIONE INVESTIMENTI IN EMILIA ROMAGNA

Il Bando Promozione investimenti della Regione Emilia Romagna eroga contributi per la realizzazione di investimenti strategici ad elevato impatto occupazionale che comprendano, prioritariamente, attività di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale destinati a sviluppare avanzamenti tecnologici per il sistema produttivo e a favorire la transizione industriale, digitale e green.

BENEFICIARI

Possono presentare domanda le imprese singole che esercitano attività diretta alla produzione di beni e di servizi già presenti con almeno una unità locale in Emilia-Romagna, oppure non ancora attive in Emilia Romagna, ma che intendono investire sul territorio regionale.
Per essere ammessi al bando è necessario il soddisfacimento di entrambe le seguenti condizioni:
1) candidare almeno un progetto di R&S del valore di 2,5 milioni di € per Grandi Imprese o 1,5 milioni di € per PMI (periodo: gennaio 2024 – giugno 2026 – è possibile richiedere proroga di ulteriori 12 mesi)
2) prevedere un incremento occupazionale (tempo pieno e indeterminato), pari a:
– per le Grandi Imprese almeno 20 nuovi addetti, di cui almeno 7 laureati
– per le PMI almeno 15 nuovi addetti, di cui almeno 5 laureati
l’incremento occupazionale deve essere realizzato per il 70% tra dicembre 2023 – giugno 2026, e l’ulteriore 30% entro
l’anno successivo al completamento del programma

INTERVENTI  AMMISSIBILI

  1. Interventi finalizzati alla creazione di un’infrastruttura di ricerca
    b) Interventi di Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale (spesa obbligatoria)
    c) Interventi finalizzati alla creazione di un’infrastruttura di prova e di sperimentazione
    d) Interventi di investimento nella tutela dell’ambiente per interventi finalizzati alla produzione di energia da fonti rinnovabili
    e) Interventi di investimento produttivi per le PMI che apriranno una sede in E.R. (Grandi imprese solo per particolari aree)
    f) Interventi per acquisizione delle competenze per la transizione industriale, digitale e green per PMI (assunzione di personale con profilo qualificato)

AGEVOLAZIONE 

L’intensità e l’entità massima del contributo variano in base alla tipologia di intervento ammissibile (tra 25% e 50%).
Regime: Aiuto in esenzione (Reg. 651/2014). Solo per programmi di cui alla lettera f) verrà applicato il regime de minimis (Reg. 1407/2013)

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Tramite l’applicativo Sfinge 2020 a partire dal 15 gennaio 2024 fino alle ore 12.00 del 29 febbraio 2024.
La procedura di selezione di tipo valutativo a graduatoria.

INFORMAZIONI E CONTATTI 

Per maggiori informazioni invitiamo le aziende a mettersi in contatto con i nostri uffici:
Barbara Bernardini – bernardini@progetto-net.it –   Anna Maria Sartori – sartori@progetto-net.it

Tel. 0522.1740266

Reggio Emilia,  05.12.23