Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

BANDO INNOVAZIONE IMPRESE CULTURALI E CREATIVE – RER

Il bando, della Regione Emilia Romagna, prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto fino al 70% a sostegno degli interventi innovativi delle Imprese Culturali e Creative (ICC) del territorio. 

BENEFICIARI

PMI operanti nei settori culturali e creativi iscritte al Registro delle Imprese o al REA presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura in Emilia Romagna che abbiano svolto attività almeno biennale negli ambiti di attività ammissibili sotto indicati.

INTERVENTI AMMISSIBILI

  • Interventi innovativi in strutture dedicate a rappresentazioni cinematografiche, teatrali, musicali e artistiche per la loro riqualificazione, ristrutturazione, e/o ampliamento
  • Interventi innovativi che realizzino innovazione di prodotto e di servizio o realizzino il loro consolidamento
  • Investimenti ed interventi innovativi di digitalizzazione del patrimonio aziendale e/o culturale;
  • Interventi finalizzati alla creazione, all’interno dei locali aziendali, di nuovi musei di impresa e/o di specifici percorsi di visita al processo produttivo
  • Interventi per investimenti in nuove tecnologie informatiche, di comunicazione, per implementare metodi di promozione, acquisto e vendita online

Gli ambiti di attività ammissibili per i soggetti beneficiari sono i seguenti:

  1. Musica
  2. Audiovisivo e radio (inclusi: film/cinema, televisione, videogiochi, software e multimedia);
  3. Moda
  4. Architettura e Design
  5. Arti visive (inclusa fotografia)
  6. Spettacolo dal vivo e Festival
  7. Patrimonio culturale materiale e immateriale (inclusi: archivi, biblioteche e musei)
  8. Artigianato artistico
  9. Editoria, libri e letteratura
  10. Area interdisciplinare (relativa ai soggetti che operano in più di un ambito di intervento tra quelli elencati)
 

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese sostenute a partire dal 01/01/2023 riguardo a:

  • Opere edili, murarie e impiantistiche, progettazione e direzione lavori che non potrà superare il 10% della spesa di questa voce 
  • Materiali, attrezzature, finiture e arredi (anche in forma di leasing)
  • Infrastrutture telematiche, tecnologiche, digitali
  • Brevetti, licenze software, cloud
  • Beni immateriali quali realizzazione /aggiornamento sito web
  • Consulenze specializzate
  • Promozione aziendale compreso materiale cartaceo (Max € 10.000,00)
  • Costi generali (Max 5% di A+B+C+D+E+F+G) 
 

Spesa minima: 20.000,00 €

CONTRIBUTO

Fondo perduto fino al 70% della spesa ammessa per un importo fino a 150.000,00 (incrementabile del 10% in presenza di premialità)

DURATA PROGETTO

I progetti dovranno essere avviati a partire dalla data dell’atto di concessione del contributo e concludersi
entro il 30/06/2025.

REGIME DI AIUTO

I contributi sono concessi a scelta dei proponenti secondo il Regime “De Minimis” oppure in “Regime quadro regionale per il sostegno alle imprese presenti nel territorio regionale colpite dalla crisi”.

PRESENTAZIONE DOMANDA

Tramite l’applicativo web SFINGE2020 nell’arco temporale che va dalle ore 10.00 del giorno 19 Luglio 2023 alle ore 13.00 del giorno 21 settembre 2023. La procedura di selezione delle domande e valutazione dei progetti sarà di tipo valutativo a graduatoria.

Per maggiori informazioni invitiamo le aziende a mettersi in contatto con i nostri uffici:

Barbara Bernardini 

Maria Grazia Salamina

0522/1740266

Reggio Emilia, 29/06/2023