Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

BANDO PER L’ATTRATTIVITA’ TURISTICA E COMMERCIALE

Bando per l’attrattività turistica e commerciale della Camera di Commercio dell’Emilia: contributo a fondo perduto pari al 40% della spesa ammessa per supportare la realizzazione di interventi finalizzati all’innalzamento del livello di accoglienza, visibilità e attrattività dell’impresa

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO FINO AL 40%

La Camera di Commercio dell’Emilia mette a disposizione un contributo a fondo perduto pari al 40% della spesa ammessa per supportare la realizzazione di interventi finalizzati all’innalzamento del livello di accoglienza, visibilità e attrattività dell’impresa.

INTERVENTI AMMESSI AL BANDO 

Il miglioramento qualitativo delle strutture e dei servizi, anche con introduzione di innovazioni di processo e di prodotto:
– la riqualificazione estetica e funzionale del locale/punto vendita/laboratorio
– la qualificazione digitale dell’impresa
– la valorizzazione delle lavorazioni artistiche e tradizionali
Precisamente le spese potranno essere riconducibili a:
a) ammodernamento, ampliamento, ristrutturazione dei locali/punti vendita/laboratori, comprese le insegne;
b) acquisto di nuove attrezzature e/o nuovi arredi funzionali alla riqualificazione dell’attività d’impresa;
c) creazione e allestimento di spazi dedicati a valorizzare i prodotti, i servizi e le lavorazioni artistico tradizionali, anche attraverso la realizzazione e la proiezione di filmati e altre produzioni multimediali;
d) interventi atti a valorizzare e promuovere le tradizioni produttive artigianali e locali in genere;
e) innovazione tecnologica per ampliare il mercato di riferimento, anche attraverso l’e-commerce, l’introduzione di strumenti web marketing, la creazione e/o l’implementazione di siti internet, lo sviluppo di servizi di front end e di customer experience;
f) realizzazione di progetti di comunicazione e promozione; sviluppo dell’immagine e della comunicazione aziendale anche attraverso la creazione o l’adesione a marchi, la partecipazione a fiere/mercati o allestimento di mostre (le spese potranno essere riferite al solo costo per l’acquisto degli spazi e allestimento degli stand; sono escluse le spese di viaggio, vitto, alloggio, hostess);
g) installazione di sistemi antifurto, antirapina (compresi centraline, sensori volumetrici, dispositivi di protezione perimetrale e telecamere di videosorveglianza) per la sicurezza dei locali;
– relativamente alle imprese artigiane con qualifica artistica o tradizionale, le spese di cui ai punti a), b) e g) dovranno essere riferibili all’istituzione e/o alla riqualificazione di un punto vendita e/o di uno spazio aziendale aperto al pubblico (es: laboratorio, show room)

Investimento minimo pari a € 5.000,00.

REQUISITI AZIENDA

Piccole imprese iscritte ed attive al Registro delle Imprese della Camera di Commercio dell’Emilia (PC, PR, RE) che:

a) esercitano un’attività commerciale al dettaglio che ricade nei seguenti codici ATECO:
– 47.71 abbigliamento, 47.72 calzature, 47.75 cosmetici, profumeria ed erboristeria, 47.78.3 oggetti d’arte, di culto e di decorazione

b) esercitano un’attività di somministrazione di alimenti e/o bevande che ricade nei seguenti codici
ATECO:
– 56.10.1, 56.10.2 ristorazione; 56.10.3 gelaterie e pasticcerie; 56.3 bar

c) esercitano attività d’impresa artigiana di servizio alla persona codice ATECO 96.02

DURATA DEL PROGETTO

Sono ammesse spese a partire dal 01/05/2024 e fino al 30/04/2025 (fatture e pagamenti)

AMMONTARE CONTRIBUTO

40% delle spese ammissibili con contributo fino a € 7.000,00 + premialità di € 250,00 per le imprese con rating di legalità

REGIME APPLICATO

Reg. UE 2023/2031 de minimis. Aiuto cumulabile con altri contributi pubblici sulle stesse iniziative

PRESENTAZIONE DOMANDA

In fase di apertura.

Per maggiori informazioni invitiamo le aziende a mettersi in contatto con i nostri uffici:
Cristina Pignata – Barbara Bernardini – Silvia Mora –  0522/1740266

Reggio Emilia, 14/05/2024