Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Bando ISI INAIL – Attuazione 2022

Il Bando si rivolge alle imprese che attuano investimenti per migliorare le condizioni dei lavoratori dal punto di vista della Salute e Sicurezza, attraverso investimenti in nuovi macchinari e attrezzature o l’adozione di modelli organizzativi ed è relativo ad attività da svolgersi nel 2022. 

ATTIVO IL NUOVO BANDO ISI INAIL 2021 (CON ATTUAZIONE 2022)

RIVOLTO ALLE IMPRESE CHE ATTUANO INVESTIMENTI PER MIGLIORARE LE CONDIZIONI DEI LAVORATORI DAL PUNTO DI VISTA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA, ATTRAVERSO INVESTIMENTI IN NUOVI MACCHINARI E ATTREZZATURE O ADOZIONE DI MODELLI ORGANIZZATIVI

AGEVOLAZIONE

Contributo a fondo perduto pari al 65% della spesa (contributo massimo € 130.000,00) per Assi 1, 2, 3

Solo per Asse 4: contributo massimo € 50.000,00

Solo per Asse 5: contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa con un contributo massimo € 60.000,00

REGIME DI AIUTO

Contributo concesso in regime “de minimis” (Reg. UE  1407/2013).

ASSI DI INTERVENTO

La misura è suddivisa in 5 assi di intervento:

Asse 1: progetti di investimento (per la riduzione dei rischi – chimico, biologico, rumore, vibrazioni, ecc.) per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.

Asse 2: progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi.

Asse 3: progetti di bonifica da materiali contenenti amianto.

Asse 4: progetti di micro e piccole imprese operanti nei settori E38 attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti, del recupero e preparazione per il riciclaggio dei materiali e E39 attività di risanamento e altri servizi di gestione dei rifiuti.

Asse 5 progetti di micro e piccole imprese operanti nel settore agricoltura

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 

Ciascuna impresa potrà presentare una sola domanda, con un progetto che riguarda solo un’unità locale e per un solo asse di finanziamento: le spese devono essere riferite a interventi non realizzati e non in corso di realizzazione alla data della compilazione della procedura informatica.

NON POSSONO PRESENTARE DOMANDA DI CONTRIBUTO le imprese che hanno già ottenuto una concessione di finanziamento per uno degli Avvisi ISI INAIL 2017, 2018, 2020.

La presentazione delle domande avverrà in tre fasi:

  1. compilazione della domanda attraverso la procedura informatica
  2. successiva presentazione della domanda con invio telematico (nel giorno definito)
  3. per le sole imprese collocate in posizione utile (disponibilità dei fondi), si procederà con il perfezionamento della documentazione.

Entro febbraio 2022, sul sito www.inail.it, saranno comunicate le date di avvio della procedura 

FONDI DISPONIBILI

274 milioni di euro

Per informazioni

Bernardini Barbara – bernardini@progetto-net.it Tel. 0522 1740266
Sartori Anna Maria – sartori@progetto-net.it Tel. 0522 1740266

Reggio Emilia 05.01.2022