Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Bando Attrazione investimenti Emilia Romagna – anno 2022

Il bando è emanato dalla Regione Emilia-Romagna ed è finalizzato a raccogliere proposte per la realizzazione di investimenti strategici ad elevato impatto occupazionale, che comprendano, prioritariamente, attività di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale destinati a sviluppare e diffondere significativi avanzamenti tecnologici per il sistema produttivo e per la realizzazione di nuovi risultati di rilevanza tecnologica e industriale, di interesse per le filiere produttive regionali.

Contributo a fondo perduto per investimenti in attività di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale

BENEFICIARI

Possono presentare domanda di partecipazione al bando le imprese singole che esercitano attività diretta alla produzione di beni e di servizi già presenti con almeno una unità locale in Emilia-Romagna, oppure non ancora attive in Emilia-Romagna, ma che intendono investire sul territorio regionale.
Per essere ammessi al bando è necessario il soddisfacimento di entrambe le seguenti condizioni:

  1. candidare almeno un progetto di R&S del valore di 2 milioni di euro (periodo: gennaio 2023 – dicembre 2024 – è possibile richiedere proroga di ulteriori 12 mesi)
  2. prevedere un incremento occupazionale di almeno 20 nuovi addetti a tempo pieno e indeterminato nell’arco temporale compreso tra luglio 2022- dicembre 2025 (assunzioni a tempo pieno indeterminato, almeno il 30% con laurea).

 

INTERVENTI AMMISSIBILI 

a) Interventi finalizzati alla creazione di un’infrastruttura di ricerca
b) Interventi di Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale (spesa obbligatoria)
c) Nuovi interventi di Investimento produttivo delle PMI sul territorio regionale  e delle grandi imprese solo nelle aree assistite
d) Interventi di investimento nella tutela dell’ambiente per interventi finalizzati alla produzione di energia da fonti rinnovabili
e) Interventi di formazione connessi, correlati e definiti in funzione dei fabbisogni di competenze in esito agli interventi sopra elencati.

AGEVOLAZIONE

L’intensità e l’entità massima del contributo variano in base alla tipologia di intervento ammissibile.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande devono essere trasmesse tramite l’applicativo Sfinge 2020 a partire dal 20 luglio 2022 fino alle ore 12.00 del 14 ottobre 2022. La procedura di selezione delle domande presentate è di tipo valutativo a graduatoria.

Per maggiori informazioni invitiamo le aziende a mettersi in contatto con i nostri uffici:

Barbara Bernardini – Anna Maria Sartori 0522/1740266

Reggio Emilia, 11/07/2022